mercoledì 28 febbraio 2024
stónnə 14°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dal GATA al Barrio e Fichi & Barbera: così è rinata Taranto Vecchia

Massimiliano Fina - 29 Novembre 2023

Fino a qualche anno fa, se ti trovavi a parlare con qualcuno in giro per l’Italia a proposito di Taranto sentivi sempre i soliti pregiudizi. “Taranto Vecchia è abbandonata“, “Taranto Vecchia è pericolosa“, “Un’isola degradata“… e chi più ne ha più ne metta. E’ vero, con la sua mentalità, il Tarantino Medio è abituato a parlare sempre, alle volte anche in maniera negativa, così, giusto per dire la sua… soprattutto sui social, diventati da qualche anno ‘La Bibbia’. Ma da alcuni mesi a questa parte, l’aria e la musica che si respira in città vecchia sembra essere cambiata: tanti imprenditori si stanno avvicinando, a piccoli passi, al Borgo Antico più bello d’Italia (opinione personale a parte, ndr.). Dobbiamo essere Testimoni di un cambiamento, anzi di una rivoluzione e lo stiamo vedendo ultimamente con i vicoli che brulicano di turisti (specie il mercoledì, ndr.), e ragazzi. E per questo la nascita di Fichi & Barbera, GATA e Barrio che si vanno ad aggiungere al già esistente Caffè Letterario.

Fichi & Barbera è un wine bar, un po’ nascosto, ma davvero di nicchia, situato nei pressi dell’arco della Madonna del Pozzo: un porto sicuro per tutti coloro che vogliono godersi appieno il borgo antico. Il Barrio è un particolare Street Food in via Duomo situato di fronte alla Chiesa di San Michele dove l’accoppiata Cibo da strada-cucina di mare non vi deluderà. E la vera chicca è rappresentata dal GATA, La Galleria d’Arte Contemporanea, in uno stabile restaurato della postierla Immacolata: un punto d’incontro per gli amanti dell’arte. Un edificio su tre livelli con a piano terra, un cocktail bar, con divanetti, tavolini e puff sulla piazzetta condivisa con il già citato Caffè Letterario. Chi sarà il prossimo?

TAG: