domenica 3 marzo 2024
stónnə 15°, stónnə lə núvələ

Logo

Tempo di lettura: 5 min.

Due mari mediterranei, un’unica destinazione ricca di attrazioni

Redazione IAMTaranto - 14 Dicembre 2023

Il progetto DUE MARI collega le regioni italiane Puglia e Molise con il Montenegro e l’Albania

Ulcinj, Montenegro (Foto del Ministero del Turismo, Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Sviluppo della Regione Settentrionale)
Ulcinj, Montenegro (Foto del Ministero del Turismo, Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Sviluppo della Regione Settentrionale)

DUE MARI virtual tours, una piattaforma digitale che riunisce più di 600 luoghi del patrimonio culturale e naturale, facendo leva sul fascino del Mar Adriatico e dello Ionio e collegando il meglio della Puglia, del Molise, del Montenegro e dell’Albania. Tour operator e singoli viaggiatori, alla ricerca di esperienze autentiche e poco conosciute, sono desiderosi di scoprire nuovi itinerari e percorsi culturali o avventurosi. Il Progetto DUE MARI, avviato nel 2019 e finanziato dal Programma Interreg IPA CBC Italy-Albania-Montenegro 2014-2020, dà loro una risposta innovativa e li aiuta a pianificare nuovi tour e vacanze in modo sostenibile e autentico.

DUE MARI CULTURALI E AVVENTUROSE ESCURSIONI

Esplorare il Montenegro, l’Albania e le regioni italiane Puglia e Molise non è mai stato così facile. Le regioni che si affacciano sul Mar Adriatico e sul Mar Ionio hanno unito le forze con l’obiettivo di sviluppare offerte turistiche sostenibili, promuovere la connettività e coinvolgere gli operatori locali. Da questa collaborazione è nata la piattaforma digitale DUE MARI – una piattaforma di realtà virtuale progettata per pianificare e promuovere percorsi e itinerari culturali, favorire la crescita del turismo sostenibile in tutte le stagioni e sostenere l’integrazione di nuove tecnologie e approcci innovativi nel marketing turistico.

Sant'Agata di Puglia, Italia (foto di Janet Newenham), Trabucco, Molise, Italia (foto della Regione Molise)
Sant’Agata di Puglia, Italia (foto di Janet Newenham), Trabucco, Molise, Italia (foto della Regione Molise)

COLLEGARE MARI E REGIONI

La mission del progetto Due Mari, iniziato nel 2019 e che si concluderà a dicembre di quest’anno, è quella di collegare le regioni in un’unica destinazione che sia attraente e pensata per soddisfare le esigenze di viaggiatori autonomi, responsabili, curiosi e attivi, i cosiddetti nuovi turisti, che desiderano immergersi in esperienze locali, lontano dal turismo di massa. Il progetto è guidato dal Montenegro – Ministero del Turismo, Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Sviluppo della Regione Settentrionale, e realizzato insieme ai partner di progetto: Ministero del Turismo e dell’Ambiente dell’Albania, Regione Puglia – Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, Regione Molise, INNOVAPUGLIA S.p.A. e l’Ente Nazionale del Turismo del Montenegro.

La volontà di sviluppare un modello di gestione degli itinerari culturali che mettesse in risalto anche le eccellenze culturali e naturali meno conosciute delle regioni ha portato alla digitalizzazione e alla promozione di un totale di 659 luoghi d’interesse – 199 in Albania, 160 in Montenegro, 150 nel Molise, and 150 in Puglia.

DUE MARI = IL NUOVO TRAVEL PLANNER PER VISITATORI E TOUR OPERATOR DI NUOVA GENERAZIONE

I viaggiatori di nuova generazione non amano essere chiamati turisti. Due Mari è un pianificatore di viaggio pensato per loro, creato con un grande rispetto verso le comunità locali e i visitatori che vogliono avere un contatto diretto con gli abitanti, la loro cultura, natura, tradizione e storia. In questi tre Paesi ci sono diverse regioni e luoghi, che recentemente sono diventati di tendenza nei media, essendo riconosciuti come la destinazione ideale per spiriti liberi o piccoli gruppi che amano spostarsi ed esplorare nuove destinazioni dal carattere autentico e particolare.

Madonna dello Scalpello, Montenegro (Foto del Ministero del Turismo, Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Sviluppo della Regione Settentrionale)
Madonna dello Scalpello, Montenegro (Foto del Ministero del Turismo, Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Sviluppo della Regione Settentrionale)

Con l’obiettivo di rafforzare i legami e incoraggiare i viaggiatori a prolungare il loro soggiorno nella destinazione, promuovendo allo stesso tempo l’inclusione di nuovi itinerari di viaggio nell’offerta dei tour operator, i partner del progetto hanno creato un totale di 13 itinerari culturali e naturalisticiQuesti itinerari collegano la cultura della regione, la cucina locale e le meraviglie naturali.

L’essenza dell’intero progetto prende vita in due itinerari transfrontalieri: Cultural Due Mari e Due Mari Adventure.

CULTURAL DUE MARI

Questo viaggio collega luoghi d’interesse culturali di Albania, Montenegro e delle regioni italiane Puglia e Molise. Lungo il percorso vi attendono storie e leggende affascinanti, che svelano la diversità culturale, intrecciata con tradizione, architettura, arte e artigianato.

Il CULTURAL DUE MARI tour è un vivido mosaico che intreccia storia e patrimonio culturale. Le attrazioni più significative dell’itinerario sono il castello ottagonale di Castel del Monte, un esempio unico di architettura medievale e, per la sua pianta e l’eccezionale simmetria, uno dei simboli più riconoscibili della Puglia. Momento clou della visita della regione Molise è il Teatro Tempio di Pietrabbondante, uno degli esempi meglio conservati di antichi teatri romani. Il Castello di Berat in Albania, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, sta diventando un luogo turistico sempre più riconoscibile, con le sue strade strette, gli antichi edifici e la posizione pittoresca; rappresenta una parte essenziale dell’esplorazione culturale della destinazione Due Mari. Un altro sito patrimonio mondiale dell’UNESCO, rinomato come una delle città medievali più affascinanti dell’Adriatico, è l’antica città di Cattaro, una tappa imperdibile se si visita il Montenegro.

Corigliano d'Otranto_Castello de' Monti, Puglia, Italia (Foto di Paolo Laku)
Corigliano d’Otranto_Castello de’ Monti, Puglia, Italia (Foto di Paolo Laku)

Con DUE MARI i viaggiatori possono iniziare il viaggio da qualsiasi luogo. Se il punto di partenza è l’Italia, è meglio iniziare dal Molise, per poi proseguire in Puglia. Poi si prende un traghetto, si attraversa il Mare Adriatico per raggiungere l’Albania, infine il Due Mari Adventure continua verso Podgorica, in Montenegro.

DUE MARI ADVENTURE

Escursioni, tour in bicicletta e piacevoli passeggiate nei meravigliosi luoghi naturali di Albania, Montenegro, Molise e Puglia sono un’altra particolarità di questo viaggio. L’itinerario suggerisce di collegare aree naturali protette, laghi, fiumi, montagne e coste, per ammirare panorami mozzafiato e passare una rigenerante vacanza in natura.

L’itinerario DUE MARI ADVENTURE è ricco e diversificato come le destinazioni che collega. Comprende località turistiche note e visitate, ma anche angoli naturali nascosti e finora poco conosciuti dai visitatori. Una delle tappe più interessanti del tour è il Parco nazionale Durmitor, in Montenegro, con le sue imponenti montagne, valli pittoresche e laghi, che attirano da anni gli appassionati di attività all’aria aperta. Intorno al lago Nero di origine glaciale si possono praticare una miriade di attività. L’avventura continua nell’affascinante Parco nazionale di Butrinto in Albania, famoso per i suoi laghi, isole e paludi, dove sono presenti più di 1200 animali e piante diversi. All’interno del parco si trova anche uno dei siti archeologici più importanti dell’Albania, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. In nave o in aereo ci spostiamo in Italia, dove le imponenti Grotte di Castellana offrono uno sguardo unico sul mondo sotterraneo della Puglia. Tornando alla luce del giorno, le Cascate del Verrino in Molise sono una tappa ideale per gli escursionisti alla ricerca di angoli di pace e tranquillità. 

Acquedotto di Bencë, Albania (foto di Landways International / Ministero del Turismo e dell'Ambiente)
Acquedotto di Bencë, Albania (foto di Landways International / Ministero del Turismo e dell’Ambiente)

La piattaforma virtuale Due Mari fornisce suggerimenti per esplorare la cucina e le storie locali in molti altri angoli del territorio. Visita il sito web di Due Mari e scopri le meraviglie del Mar Adriatico e del Mar Ionio, che invitano a intraprendere un’avventura indimenticabile.

TAG: