mercoledì 19 giugno 2024
stónnə 28°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Taralli dolci con lo scileppo: la Ricetta

Redazione IAMTaranto - 25 Febbraio 2024

È giunto il tempo di preparare i taralli tipici della tradizione pasquale, gustati, in particolare, durante la Settimana Santa.

INGREDIENTI:

  • – 1 kg. di farina 00
  • 200 gr. di zucchero
  • 6 uova
  • 100 gr. di olio di semi di girasole
  • 30 ml di liquore limoncello
  • un pizzico di sale
  • una bustina di ammoniaca per dolci
    Per la glassa:
    – 1/2 kg. di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • aroma al limone

PROCEDIMENTO: Mettere la farina a fontanella sulla spianatoia e aggiungere tutti gli ingredienti, impastare fino ad ottenere un impasto liscio, lasciare riposare per una mezz’ora formare dei cilindri lunghi circa 20 cm. e chiuderli ad anelli per creare i taralli. Mettere a bollire l’acqua in una pentola, versare poco alla volta i taralli, aspettare che vengano a galla, toglierli con la schiumarola e posarli ad asciugare su un canovaccio per tutta la notte. Posizionarli nelle teglie coperte da carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti. Nel frattempo preparare la glassa, mettere in un tegame l’acqua e fare sciogliere lo zucchero, preso un po’ di zucchero fra due dita se fila è pronto, aggiungere l’aroma di limone, mescolare a fuoco spento. Immergere nella glassa i taralli uno per volta, posarli su carta da forno ad asciugare per almeno una giornata. Non dimenticare di servire i taralli accompagnati da un buon calice di Pinot nero Alto Adige DOC 2022 per apprezzare al meglio il sapore.

TAG: