lunedì 17 giugno 2024
stónnə 31°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Rana pescatrice al sugo: la Ricetta

Redazione IAMTaranto - 2 Giugno 2024

Il rospo o rana pescatrice è un pesce dalle carni magre che appartiene alla famiglia Lophiidae, viene
mangiata soprattutto la sua coda che si trova facilmente nelle pescherie e il suo sapore varia a
seconda della provenienza. È un predatore intelligente, molto diffuso anche nel Mar Mediterraneo,
che vive principalmente nei fondali bassi e rocciosi.

INGREDIENTI:
– Kg 1 di rana pescatrice

  • 300 gr. di polpa di pomodoro
  • n. 5 pomodorini datterino
  • vino bianco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • n. 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO:
Lavare le code di rospo sotto l’acqua corrente e tagliarle a tranci medi. In un tegame scaldare circa
3 cucchiaio di olio con lo spicchio d’aglio, adagiare i pezzi di pesce, farli dorare da ambo le parti e
bagnare con il vino bianco. Aggiungere la polpa di pomodoro, i pomodorini tagliati a pezzetti e far
cuocere per circa quindici minuti. Controllare ogni tanto se il sugo non si addensi troppo, altrimenti
aggiungere un pochino di acqua tiepida. Salare, aromatizzare con pepe e prezzemolo tritato.
Sistemare il pesce in un piatto da portata accompagnato da crostini di pane fritto.
Non dimenticare di abbinare a questo piatto un calice di Domaine De L’ecu Muscadet Classic 2022,
un vino bianco secco e poco effervescente, dal profumo floreale e fruttato.

TAG: