sabato 18 maggio 2024
stónnə 21°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Taranto, Brignano show: “Non smettete di lottare. Questa è una città bellissima che non ha bisogno di ferro arrugginito”

Redazione IAMTaranto - 9 Settembre 2021

Enrico Brignano ha conquistato Taranto con il suo spettacolo ‘Un’ora sola ti vorrei’, che ha preso spunto dal suo show andato in onda su Rai2. Il comico romano ha intrattenuto il pubblico con oltre due ore di spettacolo, con tanta ironia sul Covid. Abbiamo voluto sottolineare una frase in particolare sulla nostra città:

“Tanto acciaio arrugginito che da’ l’idea di una citta’ spettrale va tolto. Quindi lottate, fatelo per voi, perche’ io da lontano non lo posso fare, vi prego, in modo tale che la signora che e’ venuta a chiedere un reparto in ospedale di neonatologia, non chieda un reparto solo per i tumori dei bambini”. “Mi raccomando, non mollate mai – ha detto Brignano al pubblico riferendosi alla situazione ambientale di Taranto e all’inquinamento -, non lasciate spazio alle speculazioni di chi vive da un’altra parte e fa di questa citta’ uno strumento per i propri guadagni. Non vi fate abbindolare”.”Basterebbe poco – ha proseguito Brignano -. Poi, non e’ solo questa citta’, anche Bagnoli e’ un esempio chiaro e manifesto di abbandono di siderurgia. Io rimango basito. Noi andiamo via, possiamo dimenticarci di questo vostro problema ma voi ci vivete qui, quindi mi raccomando: fatelo per tutti, anche per noi che non viviamo a Taranto, fatevelo per voi. Combattete e siate forti”. “Io da italiano – ha detto ancora Brignano – dico a coloro i quali hanno il potere di cambiare le cose che il diritto al lavoro e’ importante e il diritto alla salute lo e’ ancor di piu’: senza salute il lavoro non si puo’ fare”. “Non voglio giudicare – ha rilevato Brignano riferendosi a Taranto -, e’ la vostra citta’, capisco coloro i quali devono lavorare, capisco che sono state fatte scelte nel boom economico, quando c’era ancora la Cassa per il Mezzogiorno”. “I mie occhi sono diversi dai vostri – ha aggiunto l’artista – perche’ io vedo il rosso e mi preoccupo, sento frasi e mi preoccupo e dico: perche’ succede questo, come mai in tanti anni non s’e’ trovata la giusta alchimia e quindi non so, io al posto vostro, avrei difficolta’ a decidere cosa e’ meglio, il lavoro o lo salute”.”Mi piacerebbe, un giorno, venire qui a Taranto e vedere una bellissima citta’ giardino. Magari tante strutture obsolete e vecchie verranno eliminate”.Grazie Enrico Brignano.

Dalla pagina Facebook di Nicola Morra, Docente di storia e filosofia e dal 26 Febbraio 2013 senatore della Repubblica italiana eletto con il Movimento 5 Stelle.

TAG: