mercoledì 29 novembre 2023
stónnə 11°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Un tarantino dispone dei suoi immobili per i rifugiati dell’Ucraina: i dettagli

Redazione IAMTaranto - 7 Marzo 2022

Ha messo a disposizione i suoi immobili per accogliere i rifugiati dell’Ucraina. Raffaele Vinci, 75 anni di Crispiano è uno dei più noti ingegneri di Puglia. Venerdì scorso, come ogni mattina era al bar per fare colazione con sotto il braccio l’immancabile Gazzetta. Ha incontrato il sindaco del comune nel tarantino, Luca Lopomo, il quale gli ha condiviso la necessità di individuare immobili sul territorio da destinare all’accoglienza dei rifugiati di guerra.

Raffaele ha un carattere molto impulsivo, ma altrettanto generoso. Non ci ha pensato due volte. È tornato nel suo studio, a pochi metri di distanza dalla piazza principale del paese, e subito ha scritto una lettera con cui mette a disposizione della Prefettura di Taranto un appartamento di 100 metri quadri situato al piano terra alla periferia di Crispiano, ma poco distante dal centro.