venerdì 24 maggio 2024
stónnə 18°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 3 min.

Fame chimica a Taranto: alcuni posti dove mangiare la notte

Emiliano Fraccica - 18 Novembre 2023

Avete fatto serata a Taranto con gli amici. Ancora non si spegne l’adrenalina. I più deboli vogliono tornare a casa, ma tu senti qualcosa brontolare. È il tuo stomaco che ha proprio voglia di qualcosa di buono, citando la vecchia pubblicità degli anni ’90 dei Ferrero Rocher. Dove si può andare a “schimicare” allegramente? Se avete pensato di andare al McDonald’s vi diamo una brutta notizia: diversamente da altre sedi quella ionica deve sottostare agli orari del centro commerciale, quindi già alle 21.05 trovereste la serranda chiusa. Ma ci sono tanti altri locali dove poter gustare tante ottime prelibatezze. Pronti a fare un viaggio tra sapori e vibrazioni? Preparatevi a sgranocchiare, sorseggiare e divertirvi!

Angolo dei Sapori

Iniziamo il nostro tour gastronomico con una chicca nascosta, una gastronomia di cui vi innamorerete anche per l’ambiente intimo e accogliente. All’Angolo dei Sapori è possibile soddisfare i palati più indecisi, con un menù che spazia tra terra e mare. I panini sono qualcosa di spettacolare, specie quello col pesce spada, ed è possibile anche placare la fame con una box di frittura bella e invitante. VENERDÌ E SABATO APERTO FINO ALLE 3.

Kebabberia

Sapori mediorientali autentici, tanta cipolla e quel pizzico di foodporn. Le varie sedi de La Kebabberia sono un porto sicuro per tutti coloro che hanno una fame da lupi, e poco importa se prendete il pane arabo o la pita: la stagnola attorno a quella preziosità calda e fumante vi darà un senso di calore di casa. Ideale da consumare ovunque mentre si parla dei misteri più reconditi dello scibile umano. APERTO FINO A TARDA NOTTE

Arrust e Mmange

Chiunque conosce Taranto sa quanto siano importanti i sapori della tradizione. Gastronomia che fa della fame chimica un marchio di fabbrica. Carne alla griglia, verdure e pane capace di avvolgere tutti i condimenti che la vostra mente lussuriosa saprà escogitare. Se volete fare un pellegrinaggio a questo locale lo trovate in via Lago d’Arvo. Per gli amici “intimi”, Nico dei Panini. VENERDÌ APERTO FINO ALLE 3, SABATO FINO ALLE 4.30.

W la Patata

D’accordo, forse l’insegna è un po’ too much, ma se siete dalle parti del centro questa dovrà essere una tappa obbligata. Per chi ama le patatine è una vera tentazione, ma è possibile trovare anche panzerotti, pizzette e pucce. Lo trovate in via Regina Margherita. APERTO FINO ALL’1.

I cornetti: New Canada (una vecchia Istituzione), La Fenice, L’Orchidea… più una chicca

Non sempre vogliamo terminare le nostre serate con il salato. Dulcis in fundo, d’altronde. E allora qui vi segnaliamo tre posti dove poter trovare un cornetto da paura per concludere degnamente i vostri after con gli amici.

Partiamo da una vecchia istituzione, il New Canada, un’istituzione soprattutto per chi è nato nei favolosi Nineties. Dotato di un laboratorio che attira clienti a frotte con le sue fragranze di farina e burro, questo bar all’angolo tra viale Trentino e via Campania, si erge a tappa fondamentale di chi ha bisogno di schimicare con un cornetto bello fumante. CHIUSO LA NOTTE

La Fenice è il bar per eccellenza di Taranto. Servizio e ingredienti di prima qualità rendono questo locale di via Mediterraneo (forse questo è l’unico difetto, l’essere su una strada “di passaggio”) uno dei più rinomati e frequentati. E poi i cornetti. Caldi, sinuosi, seducenti e soprattutto grandi come la testa di un bambino: vi innamorerete. APERTO 24 ORE SU 24.

Vicino alla Biblioteca Acclavio un altro punto di riferimento per la movida notturna tarantina è L’Orchidea. Al bar di via Salinella è possibile accontentare tutti i gusti, e ovviamente anche i golosi di cornetti trovano grande soddisfazione. Alla sfoglia bollente si accompagna un generoso ripieno, tanto che spesso il cornetto va mangiato “a cosce aperte”, come la limonata di Napoli, per non imbrattarsi pantaloni, scarpe ecc. APERTO FINO ALLE 3.

Creperia Les Cre’ Fantastique. Punto di ritrovo di giovani e giovanissimi che sono tornati a riempire le scalinate della creperia dopo diversi anni di buio della litoranea salentina. La notte, specialmente quella estiva, una tappa obbligatoria. Crepes dolci o salate di vari tipi e natura, Sotto le Stelle, è amore a prima vista! VENERDÌ APERTO FINO ALLE 3.30, SABATO FINO ALLE 4.00, DOMENICA FINO ALLE 2.30.

TAG: